Casa di campagna confortevole: i consigli per viverla al meglio

//Casa di campagna confortevole: i consigli per viverla al meglio

Casa di campagna confortevole: i consigli per viverla al meglio

Una casa di campagna confortevole, in primavera e in estate, rappresenta il luogo adatto dove poter trascorrere i momenti di stop forzato e quelli che seguiranno la lenta ripresa. In questo articolo troverete i consigli per viverla in serenità e relax.

Il sole splende, le temperature aumentano e, complici la bella stagione e la voglia di vivere a stretto contatto con la natura in primavera e in estate, molti stanno pensando di trascorrere il proprio periodo di stop forzato, ma anche quello che seguirà la ripresa delle normali attività, in campagna. Qui c’è più spazio per le attività dei bambini, ma anche la possibilità di vivere le giornate godendosi la libertà di movimento e la serenità del panorama. Come agire, allora, per rendere una casa di campagna confortevole? Potrebbe essere questo il momento che aspettavate da anni per dedicare un po’ di tempo alla vostra casa in campagna per renderla un luogo confortevole e accogliente, non solo per veloci fine settimana o scampagnate tra amici; la casa in campagna nei prossimi mesi, per chi ne ha una, sarà un alleato prezioso per la nostra salute e per la serenità familiare.

Ecco alcuni accorgimenti per renderla più accogliente.

Lo stile di una casa di campagna confortevole

Una casa di campagna, è un luogo che richiede continue cure, sia per le dimensioni degli spazi esterni sia per quelli interni; l’arredamento, solitamente in legno, con pochi ritocchi può rispecchiare i gusti del proprietario per  garantire una migliore vivibilità e comfort. Potete scegliere di sistemare e ristrutturare la vostra casa di campagna facendo riferimento a degli stili: 

  • Rustico, con materiali grezzi e poco definiti come il legno, la pietra e il ferro, resi unici dalle imperfezioni.
  • Shabby chic, “usurato, invecchiato”, è l’aspetto dei mobili di questo stile; più  sono vecchi, più bello sarà l’effetto.
  • Country, ogni elemento diventa decorativo, dai fiori raccolti in giardino alle pentole antiche appese al muro. 

Mobili e materiali di recupero

Una volta compreso e scelto lo stile adatto a voi, in ogni caso, la carta vincente ed economica per ogni casa di campagna è l’uso di mobili e materiali di recupero; via libera, dunque, ai vecchi oggetti e soprammobili dei bauli dei nonni o che magari avevate riposto in soffitta per uno stile troppo antico come: bauli, quadri vintage, ceste di vimini, cuscini, tappeti colorati e piatti decorati da appendere alle pareti. Ricreeranno un’atmosfera familiare ed intima.


Tessuti e colore per una casa di campagna allegra e confortevole

Anche i tessuti giocano un ruolo fondamentale per l’arredamento della casa di campagna, i loro colori possono trasformare l’ambiente in un luogo allegro, un piacere per gli occhi oltreché essere un buon antidoto contro il cattivo umore. Al bando, dunque, il nero.  Scegliete invece, tutte le sfumature della natura come il verde ed il marrone, ed anche le stampe floreali. Nel caso in cui il legno fosse una presenza troppo dominante in casa, potete smorzare e bilanciare con oggetti in laccato e tonalità blu cobalto. 

Fiori freschi in ogni stanza

Non solo colore, ma anche profumo di fresco e di pulito, è  quello che rende una casa di campagna confortevole e, spesso, la soluzione è proprio sotto i nostri occhi:  le varietà di piante e fiori presenti in giardino, offerti dalla natura, stagione dopo stagione, sono l’ideale da sistemare in ogni stanza sopra i cuscini o dentro vasi decorati, in singoli steli o a bouquet. Nella lista delle piante profumate dei pollici verdi, da tenere sempre in giardino, non possono mancare la magnolia, le rose e la lavanda. 

 

La luce naturale per una casa di campagna confortevole

Un buon rimedio alle giornate grigie che ci siamo lasciati alle spalle con la stagione invernale è la luce naturale, che in primavera e in estate non manca di certo; aprire porte, finestre e tapparelle permetterà non solo di respirare aria pulita, ma anche un risparmio per il portafoglio. 

 

Un angolo dedicato agli hobby e al relax

A rendere una casa di campagna confortevole non è  solo l’arredamento, ma anche la possibilità  di vivere con serenità ed in spazi adatti le proprie passioni come la lettura, la pittura o dedicarsi all’ascolto della musica; a questo proposito, è importante scegliere angoli della casa dove trascorrere momenti di condivisione e di relax: un salotto, un piccolo studio o una veranda, faranno al caso vostro. Avete già nella vostra casa in campagna dei luoghi per i vostri hobby o ne potreste ricavare uno con qualche piccola modifica?

 

Rendere confortevoli anche gli spazi esterni

 

Un’altra parte della casa da non sottovalutare è quella che aiuta a vivere la campagna come una full immersion nella natura: il giardino. Anche questo spazio ha bisogno delle cure adeguate, oltreché di essere in linea con lo stile della casa; un filo di lampadine a bulbo per illuminare le belle serate e l’uso di divani in pallet, saranno un modo creativo per rendere confortevole la propria casa di campagna.

 

Ottenere maggiore comfort negli spazi delle case di campagna non è complesso, basta focalizzare l’attenzione sui dettagli, rimboccarsi le maniche, esprimere il proprio stile ed adoperare il tempo a disposizione per vivere al meglio questo periodo in casa. Noi in questi giorni abbiamo già vagliato tanti progetti per sistemare e ristrutturare le case in campagna, dove molti di voi trascorreranno i prossimi mesi. Un gesto d’amore verso sé stessi e la propria famiglia per conquistare bellezza e serenità.  Da oltre trent’anni nel settore dell’edilizia, il comfort e la qualità della vita nelle abitazioni è il nostro pane quotidiano e, anche a distanza, siamo vostra disposizione, per continuare a farvi sentire la nostra presenza, nell’attesa di tornare presto a progettare nuovi luoghi di condivisione. 

 

By | 2020-04-24T15:40:11+00:00 24 / 04 / 2020|Senza categoria|